EVERYTHING

: HUMBOLDT BOOKS

Prezzo
鈧29,00
Scontato
鈧29,00
Prezzo
Sold Out
Unit Price
per 
Scrivi una recensione
- +

Dettagli

Questa edizione raccoglie i primi cinque fascicoli di Everything, report dell始omonimo laboratorio fondato da Kersten Geers, Fabrizio Ballabio, Jelena Pancevac e Guido Tesio all始Accademia di Architettura di Mendrisio. Di fatto, Everything riprende da dove si era interrotto Architecture without Content. Dopo trentatr茅 variazioni sul tema della big box e dell始architettura come perimetro, era ora di guardare altrove. Questi report si occupano di architettura europea nella citt脿 e al di fuori di essa. Facendo nostra la pratica di accumulazione di ogni forma esistente messa in atto da Alighiero Boetti negli anni Ottanta nella sua serie di arazzi Tutto, abbiamo cercato di essere simultaneamente onnivori e chirurgici nell鈥檃nalizzare qualsiasi forma presente nel paesaggio. Questa collezione eterogenea include progetti di Raffaello, Nouvel, Bofill e degli studenti dell始Accademia. In definitiva, il nostro scopo 猫 quello di accumulare manifestazioni culturali senza pregiudizi, nella convinzione che l始unico modo per salvaguardare la cultura, e per estensione l始architettura, sia semplicemente di continuare a produrla. Amiamo Tutto.

CREDITS

Design: Joris Kritis

SPEDIZIONI RAPIDE

Come dice il saggio: il bisognino fa correr la vecchietta. Dopo il forzato lock down del 2020 (purtroppo!) abbiamo imparato a fare spedizioni sicure, super veloci ed elegantissime. Perch茅 voi a casa vi meritate giustamente il meglio.

PACKAGING ECOSOSTENIBILE

Tutti gli acquisti sono impacchettati con carta Todo Modo riciclata. Anche le buste sono in pvc riciclato e, ovviamente, riciclabile. Pi霉 sicuri i vostri acquisti, pi霉 sicuro l'ambiente, pi霉 felici tutti!

LA SCELTA GIUSTA

Che cavolo di competizione scorretta! Ma voi per chi fareste il tifo in un'ipotetica finale di Wimbledon: Federer o Filini ? Ma 猫 ovvio, Filini! Perch猫 猫 pi霉 simpatico, pi霉 sincero, pi霉 umano, pi霉 vicino a tutti noi. E perch猫 ne ha molto pi霉 bisogno di Federer.