Free Zone 2006. Gabriele Basilico

Prezzo di listino
$22.14
Prezzo di vendita
$22.14
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.
SKU
Super Scrivania
Nel 1993 il grande regista israeliano Amos Gitai visita a Parigi la mostra su Beirut di Gabriele Basilico. Ne resta colpito e lo coinvolge in un lavoro sul padre, architetto in Israele negli anni Trenta. Passa un decennio e Gitai ricontatta Basilico per un lavoro su Free Zone, l’area di libero scambio tra Giordania e Israele. Agli occhi di Basilico Israele è “un pezzo di Europa instabile che naviga in un territorio molto diverso”. Ma la vera meta è la Free Zone, fotografata dall’alto e nelle periferie. È un’area che vive di commercio, soprattutto di automobili. Scrive Basilico: “Intorno, il deserto. Dentro una città di acciaio e di lamiere in espansione”. Forse Blade Runner, sicuramente un nodo nella rete della globalizzazione. La maggior parte delle foto sono inedite e raccontano di un Basilico reporter e viaggatore.