Manuale di autodifesa. Il diritto, dalla parte dei minori

Scrivi una recensione

ISBN

€15,00
- +

Un manuale rivolto soprattutto a chi ha da 0 a 18 anni neonati, bambini, infanti e adolescenti. Si dice abbiano capricci e pretese. Con questo libro, si dimostrerà l'importanza e la quantità dei loro diritti. I bambini, del resto, sono i nostri medici, muratori, avvocati, parrucchieri, pompieri di domani. E tutti noi adulti dovremmo desiderare di formare, persino per solo egoismo, il miglior poliziotto, il più attento veterinario, la più responsabile ginecologa, il più divertente intrattenitore. La responsabilità più grande del futuro dei bambini ce l'hanno i genitori; ma non dobbiamo dimenticare che ogni adulto è in qualche modo genitore di tutti i bambini che incontra ogni giorno e, dunque, deve conoscere i loro diritti. Non solo quelli più banali che, più o meno, tutti credono di sapere, ma soprattutto quelli nascosti ai più tra le pagine del Codice e nei dettagli delle Convenzioni italiane e internazionali. Perché i bambini non sono più solamente figli nostri ma anche del mondo. Sono i nostri cuori itineranti, cioè i cuori che viaggiano nella vita, allo scoperta di una realtà che, auguriamo loro, possa essere priva di confini e di ostacoli alla sete di curiosità. Appunto per questo dobbiamo garantire a ogni bambino che incontriamo, in qualunque momento, di crescere nel migliore dei modi. Ed ecco un primo passo per imparare sì a tenere per mano i più piccoli, ma anche per saperli guardare negli occhi e per onorare la responsabilità che il codice assegna agli adulti. Un manuale che, nello stesso tempo, è anche una palestra di conoscenza e valutazione, di sé e degli altri, anche per i ragazzi, che sono convinti di potersi fidare degli adulti ma che, purtroppo, talvolta devono anche imparare a difendersi da loro.