Sali e Tabacchi

: ELISA CARASSAI

Prezzo
€20,00
Scontato
€20,00
Prezzo
Sold Out
Unit Price
per 
Scrivi una recensione
- +

Sali e Tabacchi Journal è un periodico annuale che va ad esplorare le relazioni tra le arti creative e le tradizioni, i rituali e le abitudini tipiche italiane. É nostro scopo andare a raccontare, ad un pubblico globale, alcune delle tradizioni e rituali più nascosti e dimenticati, in modo tale da preservare la memoria e contestualizzarla in un ambito contemporaneo.

 

ISSUE 1 - SPIRITUALITA'
Cosa significa oggigiorno la parola spiritualità? È questo il tema centrale del primo numero di Sali e Tabacchi, focalizzato a indagare il confine sottile  tra lo spirituale e il religioso e e il modo in cui entrambi coesistano in un mondo in cui i valori individualistici sono sempre più lontani da quelli alla base di qualsiasi religione. 
Tra queste pagine vi addentrerete nei meandri dell'occulto e dell'esoterismo: stregoneria, paganesimo, abilità psichiche; il nostro rapporto con cimeli, talismani, oggetti che trasudano energia che può essere trasmessa e trasformata; l'elevazione dell'artigianato e della cucina a un livello quasi religioso e molto altro ancora.

  • Dimensioni: 21x27 cm
  • Numero di pagine 180
  • Copertina morbida
  • Lingua INGLESE

 

SPEDIZIONI RAPIDE

Come dice il saggio: il bisognino fa correr la vecchietta. Dopo il forzato lock down del 2020 (purtroppo!) abbiamo imparato a fare spedizioni sicure, super veloci ed elegantissime. Perché voi a casa vi meritate giustamente il meglio.

PACKAGING ECOSOSTENIBILE

Tutti gli acquisti sono impacchettati con carta Todo Modo riciclata. Anche le buste sono in pvc riciclato e, ovviamente, riciclabile. Più sicuri i vostri acquisti, più sicuro l'ambiente, più felici tutti!

LA SCELTA GIUSTA

Che cavolo di competizione scorretta! Ma voi per chi fareste il tifo in un'ipotetica finale di Wimbledon: Federer o Filini ? Ma è ovvio, Filini! Perchè è più simpatico, più sincero, più umano, più vicino a tutti noi. E perchè ne ha molto più bisogno di Federer.